In primo piano

 

 


YES MILANO propone una selezione di tour unici e imperdibili per conoscere Milano e tutte le sue bellezze, con le spiegazioni di guide turistiche professioniste, regolarmente abilitate.
 
A questo link trovi il Calendario ufficiale con le date per i nuovi tours in partenza dal 22 settembre al 31 dicembre 2021, ogni settimana il mercoledì ed il venerdì, alle ore 17:00
 
Per tutte le date, il punto di ritrovo è all' Infopoint YesMilano, via dei Mercanti n.8.
 
E' consigliato registrarsi online. Se non si è effettuata la registrazione, presentarsi al meeting 5 minuti prima dell'inizio del tour. Il tour sarà in italiano se i partecipanti saranno tutti italiani, in inglese o doppia lingua se ci sono anche stranieri.

 


15 LUGLIO E 19 GIUGNO 2021. YESMILANO - Alla scoperta dei Quartieri accompagnati dalle Guide professioniste Gitec

In collaborazione con Comune di Milano-Direzione Turismo, nell’ambito dell’attività di promozione dei quartieri pianificata da YesMilano, sono state programmate alcune visite guidate condotte da soci GITEC -a partecipazione gratuita per i cittadini- nei quartieri:

15/7: Lambrate-Ortica, Navigli-Ticinese, Porta Romana

19/6: Brera, Bovisa, Porta Venezia.

Le visite vengono promosse sul sito di YesMilano. L'iniziativa si innesta nella campagna di promozione dei quartieri milanesi avviata dal Comune. Il coinvolgimento di GITEC è finalizzato alla promozione della figura della guida turistica, professionista abilitata, presso il pubblico - affinché ne acquisti i servizi e nei confronti delle Istituzioni - affinché sempre più riconoscano il ruolo nella promozione del territorio.

A questo link (CLICCA QUI), è possibile leggere l'intervento del 5 maggio 2021 dell'Assessore al Turismo del Comune di Milano, Roberta Guaineri sulle prospettive turistiche della nostra Città.


Gitec (guide turistiche): perché sabato 15 e domenica 16 maggio 2021 tour esterni FAI con volontari?

Valeria Gerli, presidente Gitec: spiace che un’istituzione prestigiosa e attenta al contesto ambientale e sociale come FAI promuova iniziative che, a maggior ragione in questo momento di grandissima difficoltà per le guide turistiche abilitate ferme o quasi ferme da un anno e mezzo, costituiscono una forma di concorrenza impropria difficilmente tollerabile.

Dalla passeggiata nel Borgo Chiaravalle, all’Ortica Street Art, all’Arco della Pace: domani sabato 15 maggio e domenica 16 le seguitissime “Giornate di primavera” del FAI (Fondo Ambiente Italiano) includono anche visite esterne, con un contributo minimo e gestite da volontari, che dovrebbero, però, essere fatte da guide turistiche abilitate.
“Spiace – afferma Valeria Gerli, presidente di Confguide Gitec (Confcommercio Milano) – che in un momento di iniziale faticosa risalita per il turismo e di grandissima difficoltà per le guide turistiche professioniste (1.600 in Lombardia, 600 a Milano, Lodi, Monza e Brianza) ferme o quasi ferme da un anno e mezzo per le conseguenze legate all’emergenza Covid, un’istituzione prestigiosa e attenta al contesto ambientale e sociale come FAI non abbia considerato quanto, a maggior ragione in questo momento, fosse poco opportuno promuovere anche questo tipo di iniziative collaterali che diventano una forma di concorrenza impropria difficilmente tollerabile”.
“La gestione di un servizio guida richiede competenze professionali serie e precise. Lo svolgimento di visite guidate da parte di non professionisti, senza qualifica e dietro un contributo economico volontario o ‘suggerito’ significa, invece, svilire il nostro lavoro. La guida turistica – sottolinea la presidente di Gitec - è una professione regolamentata e normata da leggi dello Stato e regionali molto precise, non si può sostituire con il volontariato. Perché questo vuol dire che, per ogni volontario che gestisce una visita, una guida abilitata non lavora”.
“Sono anni che come Gitec – conclude Valeria Gerli – ci battiamo contro le varie forme di abusivismo e concorrenza sleale. Chiediamo rispetto per la nostra competenza professionale ed il nostro lavoro. Enti e istituzioni – soprattutto ora - siano solidali con i professionisti del settore turistico”.

INTERVISTA ALLA PRESIDENTE VALERIA GERLI, ANDATA IN ONDA SU RAI TG3 LOMBARDIA IL 31 LUGLIO 2020, SULLA SITUAZIONE DELLE GUIDE TURISTICHE MILANESI

Occorre lavorare da subito, in vista dell'autunno, per consentire all'utenza di visitare tutti i luoghi della cultura accessibili al pubblico avvalendosi di una guida turistica, servizio che è richiesto ma che, di fatto, oggi non è possibile erogare, con danno sia per il visitatore che per il lavoratore autonomo, oltre che in termini di incassi.

ConfGuide-Gitec, come sempre, è aperta e disponibile al dialogo ed alla ricerca di ogni soluzione possibile.

(inizio -8:05 / fine -6:41)

https://www.rainews.it/tgr/lombardia/notiziari/index.html?/tgr/video/2020/07/ContentItem-beb4cf1d-9d7b-4931-9e92-a6c4bd79c8ea.html

 

GIORNALE RADIO RAI LOMBARDIA - EDIZIONE DEL 31 LUGLIO 2020, ORE 12:10

(Durata complessiva 15:07. Il servizio sulle visite guidate parte dal minuto -6:12 fino a -4:52)

https://www.rainews.it/tgr/lombardia/notiziari/index.html?/tgr/audio/2020/07/ContentItem-521aa328-8359-4256-bce9-f070bd6283d2.html